Roccaraso la “capitale” appenninica dello sci, col più grande impianto d’innevamento programmato d’Italia (terzo in Europa)

 

(DAM) Roccaraso (AQ) – Ecco alcuni dei punti di forza di Roccaraso, la “capitale” appenninica dello sci, una delle località più dotate di servizi fra le stazioni sciistiche italiane.

Roccaraso ha il più grande impianto d’innevamento programmato d’Italia (e terzo in Europa), “cuore” del comprensorio sciistico dell’Alto Sangro, il più vasto e dotato dei giganti dell’Appenino Abruzzese e dell’Italia centro – meridionale, con i suoi quasi 130 km di piste da discesa, 60 km di piste da fondo, 4 cabinovie, oltre 30 impianti di risalita tra seggiovie, sciovie e tapis roulant, ed uno skypass unico per gli impianti di Roccaraso, Rivisondoli, Pescocostanzo, Pescasseroli e Barrea.

Praticamente, per le piste c’è solo l’imbarazzo della scelta, infatti vanno da quelle che hanno ospitato la Coppa del Mondo, fino a quelle per bambini e principianti.

Il comprensorio è diviso in vari versanti. Tre sono nella zona le stazioni sciistiche principali, quella dell’Aremogna, quella di Monte Pizzalto, mentre la terza, quella di Monte Pratello, ricade sul territorio di Rivisondoli. L’area va da un’altezza di 1500 metri del Piazzale Aremogna a 2142 metri della cima di Toppe del Tesoro. 

Gli innumerevoli servizi che offre la stazione sciistica di Roccaraso, gli conferiscono veramente una marcia in più rispetto ad altre stazioni. C’è veramente l’imbarazzo della scelta, fra Beauty e Spa, ludoteche, kinderheim, campi scuola, ampi parcheggi vicino le piste, servizi per i diversamente abili, impianti di risalita moderni e veloci, ristorazione per ogni genere di esigenza e noleggio delle più svariate attrezzature tecniche, con la possibilità di allungare la stagione sciistica e di snellire le file, in virtù sia dello skypass unico, sia soprattutto dell’ impianto di innevamento artificiale.

Ci sono numerosi pacchetti e promozioni a disposizione dei turisti, sia giovani che meno giovani, sia delle famiglie, ed in base al tempo in cui si vuole soggiornare od usufruire degli impianti e dei servizi, per esempio, sullo skypass, sul nolo sci e snowboar, sugli scarponi, sul pranzo o sulla cena.

Infine, a Roccaraso, come nelle migliori località caratteristiche delle Alpi, è possibile pranzare o cenare in una baita o fare un tour su un gatto delle nevi.

C’è molto da fare in ogni periodo dell’anno. In inverno è possibile praticare: Ski Area, Snow Tubing, Eliski, Snow Kite, Ciaspolate, Nordic Walking, Sci Nordico, Palaghiaccio.

Ma, anche in estate i divertimenti e gli svaghi non macano: Trekking, Nordic Walking, Quad, Tiro con l’arco, Soft Air, Equitazione, Parco Avventura, Snow Tubing, Arrampicate.

Per maggiori informazioni su sky pass, sky area, attività e sport, eventi, prenotazioni strutture turistiche, territorio, ospitalità, shopping, servizi, cosa fare, potete ad esempio consultare i siti http://roccaraso.net/ e http://www.roccarasoturismo.it/it/ .

Per le notizie in tempo reale sul meteo, clicca su:

WEB CAM METEO ROCCARASO.NET

WEB CAM METEO ROCCARASOTURISMO.IT

Per la situazione delle piste, clicca suhttps://www.skiinfo.it/abruzzo/roccaraso-rivisondoli/stazione-sciistica.html

La Redazione di Discovery Abruzzo Magazine

Precedente Lo Sci a Roccaraso al tempo dei social: il Gruppo Facebook “Sciare a Roccaraso – SaR SnowRiders” Successivo La Stazione Sciistica di Rivisondoli: Monte Pratello