La Teatina Roberta Cesarii vince la tappa di Venere d’Italia a Torre Blaga di Ripa Teatina davanti alla squadra della Teate Basket al gran completo.

Nella foto il nostro direttore Cristiano Vignali con le “Dee” di Venere d’Italia a Ripa Teatina

(DAM) Ripa Teatina (Ch) – La sera di domenica 19 agosto si è svolta nell’Azienda Agrituristica “Torre Blaga” a Ripa Teatina (Ch), una tappa della Selezione Regionale Abruzzo del Concorso Nazionale di Bellezza “Venere d’Italia”, presentata da Francesco Catenacci, con la Direzione Artistica di Marjorie Maranca e la Direzione Tecnica di Ignazio Calò. L’iniziativa è stata organizzata col patrocinio del Comune di Ripa Teatina e la collaborazione di “Sia Moda”“Manzitti Motors” e “7va”.

In giuria, presente, oltre al Direttore di “Sia Moda Magazine” il Giornalista Cristiano Vignali, anche l’insegnante di danza orientale a Chieti Mariana Dan, l’operatrice olistica ed estetista specializzata Fausta La Rovere, sempre di Chieti, Maurizio D’Onofrio,titolare di un noto forno di Chieti, i rappresentanti della Compagnia del Castello di Ortona, quelli dell’etichetta discografica “Mea Records” Sana Burda e Angelo Anselmi e un rappresentante per i padroni di casa di Torre Blaga.

All’evento ha partecipato anche lo staff e la squadra al completo della “Teate Basket” del presidente Gabriele Marchesani. Il sodalizio cestistico teatino ha consegnato anche una fascia a una delle ragazze classificatesi sul podio.

Molto apprezzata la sfilata delle bellissime “Dee” di Venere d’Italia con gli abiti d’epoca medievale della “Compagnia del Castello” che ha anch’essa consegnato una fascia a una delle “Dee” fra le prime cinque.

Reginetta della serata è stata Roberta Cesarii 16 anni di Chieti, studentessa del liceo scientifico “F. Masci”, che pratica atletica, ama viaggiare e ha come sogno nel cassetto quello di diventare un medico. La giovane bellezza teatina, vincitrice della tappa, ha ricevuto la fascia “ Torre Blaga”, premiata dal padrone di casa Nicola Pantalone.

Al secondo posto, si è classificata la bellissima Andreea Matei18 anni di Vasto, di origini rumene che ama la danza e che lavora nel settore della ristorazione, premiata con la fascia del Comune di Ripa Teatina.

Al terzo posto, invece, Federica Iezzi, 16 anni di Pescara, studentessa presso l’istituto d’arte che ha ricevuto la fascia della Teate Basket dal Capitano Fabrizio Gialloreto.

Al quarto posto, invece, la bellezza orientale da “mille e una notte” di origini iraniane, Armaghan Ja, 21 anni, studentessa di Farmacia presso il campus universitario di Via dei Vestini a Chieti che ha ricevuto la fascia della “Compagnia del Castello”.

Al quinto posto, ultimo del podio, Alessandra Di Giovanni, 22 anni di Pescara, laureata in lettere moderne che ha ricevuto la fascia dell’Agenzia Assicurativa “Cattolica” del Dott. Massimo Romano.

Premiate anche tutte le altre “Dee” di Venere d’Italia presenti: Luisa Civitarese (“Assicurazioni Generali” Paolo Donio), Alexandra Concordia (Fascia “Mokador”), Federica Micantonio (Fascia “Mangifesta”), Alexandra Sciotti (“Lavanderia Rita”), Camilla Ricciuti (Fascia “Coal”), Aurora De Luca (“Panetteria degli Angeli”).

E’ possibile rivedere le immagini della serata su “Tele Maia Tg”.

Comunicato Stampa in Redazione

Precedente Civico 20 Roccascalegna: approfondimento sullo speciale su Modesto Della Porta Successivo Lettomanoppello: domenica 26 agosto evento per l'integrazione multiculturale e solidarietà verso il popolo venezuelano