Crea sito

L’Altipiano delle Rocche diventerà l’“Hidrogen Valley” d’Abruzzo

(DAM) L’Aquila – Sarà approvato a breve il progetto europeo LIFE3H per lo sviluppo della mobilità a idrogeno nel Centro Italia, creando tre “Hidrogen Valley” nell’area, attraverso un progetto coordinato proprio dalla Regione Abruzzo. 

Le tre aree scelte per le  ‘Hydrogen Valley’, saranno l’Altipiano delle Rocche in Abruzzo, le acciaierie di Terni in Umbria e il porto di Civitavecchia nel Lazio, in cui saranno installati degli stabilimenti di produzione, stoccaggio e utilizzo di idrogeno integrato che favorirà lo sviluppo del trasporto pubblico a idrogeno con delle stazioni di rifornimento dell’idrogeno che sarà fornito, tramite elettrolisi, per un totale di circa 90 kg a settimana, dalla Chimica Bussi.

Sul progetto “Hidrogen Valley” hanno dichiarato il Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e l’Assessore all’Ambiente Nicola Campitelli: “Questa nuova attività che la Regione avvia costituisce un vero e proprio programma di sviluppo per raggiungere gli obiettivi energetici e climatici disposti dall’Europa, ponendo la green economy al centro della ripartenza post-Covid, in un momento storico in cui la nostra economia e la nostra sicurezza sono state messe a dura prova dalla pandemia, la strategia regionale sull’idrogeno, nel solco della transizione energetica e digitale, permetterà la riconversione dell’economia locale, con il coinvolgimento di università e imprese locali, e la creazione di nuovi posto di lavoro qualificati”.

La Redazione di Discovery Abruzzo Magazine