Crea sito

Il Presidente di Abruzzo Tourism Cristiano Vignali su “Radio News 24”


(DAM) Chieti – Intervistato da Radio News 24, il Presidente di Abruzzo Tourism Cristiano Vignali racconta le attività dell’associazione, impegnata a 360° per la promozione dell’Abruzzo e delle sue bellezze.Un lavoro che non è passato inosservato agli occhi della Regione Abruzzo, che ha infatti insignito Cristiano Vignali nel 2019 del titolo di Abruzzo Smart Ambassador come riconoscimento per il fervore nel promuovere e pubblicizzare l’Abruzzo nel panorama digitale.

Il Presidente di Abruzzo Tourism ha spiegato che “Abruzzo Tourism è una associazione che si occupa di promozione del territorio abruzzese attraverso l’organizzazione, ad esempio, di passeggiate in montagna e al mare, ma che punta in particolar modo allo sviluppo del cosiddetto turismo esperienziale, volto cioè al proporre al viaggiatore una vera e propria esperienza intima e profonda, portandolo ad essere protagonista della sua vacanza e a vivere una connessione con il territorio e le sue tradizioni, in contrapposizione con il concetto del turismo di massa” .
“Per portare avanti questa attività, l’associazione si avvale di diversi strumenti: pubblicazioni cartacee, un giornale online e i social network. Proprio questi ultimi hanno dato una decisa spinta alla scoperta di porzioni del territorio fino ad allora sconosciute ai più. Da quando si è sviluppata la quarta rivoluzione, quella digitale, nuove parti della società e del territorio abruzzese, che prima erano isolate e che nascondono dei tesori molto importanti, possono entrare finalmente a pieno titolo nei grandi circuiti della comunicazione” ha dichiarato il Presidente di Abruzzo Tourism.
“Proprio la  comunicazione tramite i social veloce e senza limiti spazio – temporali ha permesso al curioso, all’appassionato e al viaggiatore di scavalcare il filtro dell’informazione tradizionale e delle agenzie di viaggio per l’organizzazione di gite e viaggi, pertanto sempre più persone hanno l’esigenza di organizzare viaggi “fai da te” in base alle proprie esigenze personali, e in base alle proprie esperienze sulla rete che vogliono vedersi concretizzarsi, proprio per questo si parla di “turismo esperienziale”” ha detto Cristiano Vignali.
“I social network, – ha continuato il Presidente di Abruzzo Tourism – attraverso i canali che l’associazione utilizza, veicolano così la promozione della cultura dell’Abruzzo, del suo territorio e dei suoi numerosi prodotti tipici ma anche della sua antichissima storia, dei miti e delle leggende di cui la regione è ricca e, di conseguenza, anche delle attività che operano sul territorio e dei loro protagonisti che, in alcuni casi, sono gli eredi di alcune antiche attività, artigianali e non, abruzzesi.
A questo si affianca l’attività di Discovery Abruzzo Magazine, il giornale dell’associazione, arricchito anche da un formato cartaceo, il cui nome cambia in base al tipo di pubblicazione che ospita: la prossima edizione, ad esempio, sarà pubblicata appena possibile e si chiamerà Parchi Nazionali News, occupandosi nello specifico dei Parchi Nazionali”.
“Inoltre, non si può fare a meno di ricordare anche la promozione che passa attraverso l’editoria e che comprende una serie di guide incentrate in primis sui percorsi esperienziali ma anche sui prodotti da degustare o sulle aziende che si occupano di artigianato: lavorazione del ferro, della pietra o di altri tipi di prodotti tipici del territorio montano abruzzese.
La presenza nel campo dell’editoria è rappresentata anche dall’assidua pubblicazione dei libri di storia, specializzati su determinati argomenti. I saggi sono poi distribuiti in tutta Italia, attraverso i canali editoriali che permettono di acquistarli in librerie e cartolerie anche fuori dall’Abruzzo” ha precisato Cristiano Vignali.
“I social, come rimarcato prima, sono protagonisti indispensabili per la promozione del territorio nel nuovo millennio: per questo Abruzzo Tourism gestisce una serie di gruppi, soprattutto su Facebook, creati a partire dal 2016 e che riguardano sia le aree tematiche sia quei territori dell’Abruzzo che si cerca di valorizzare. Alcuni dei gruppi gestiti da Abruzzo Tourism sono: “Flora, Fauna e Paesaggi nel Parco Naturale Sirente Velino“, “Altipiano delle Rocche e Dintorni”, “Ovindoli e Dintorni”, Abruzzo History”, “Gran Sasso Abruzzo Italia”, “Maiella Abruzzo Italia”, “I Love Parco Nazionale d’Abruzzo” e i nuovi “Passo San Leonardo” e “Monti della Laga: Bosco Martese, Ceppo, Valico di Annibale”.
È in questi gruppi che vengono diffuse le notizie raccolte sul territorio e pubblicate sul giornale, specializzato anche in miti, leggende e tradizioni locali” ha concluso il Presidente di Abruzzo Tourism.


Claudia Falcone – Discovery Abruzzo Magazine