Crea sito

Il Parco Nazionale torna alla dicitura “Maiella”

(DAM) Sulmona – Il Parco Nazionale della Maiella abbandonando la dicitura “Majella” e torna alla dicitura classica “Maiella”, secondo quanto stabilito dalla delibera n. 20 del 29 ottobre 2020 del Consiglio Direttivo dell’Ente presieduto dal Prof. Lucio Zazzara, facendo propria la istanza inviata da studiosi, ricercatori e presidenti di associazioni che avevano chiesto ai vertici dell’Ente e al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare il rispetto della denominazione “Parco Nazionale della Maiella” (acquisita al prot. 11958 del 01 ottobre 2020 ad oggetto “Istanza per il rispetto della denominazione ufficiale del Parco Nazionale della Maiella”).

Il Consiglio Direttivo del Parco Nazionale della Maiella è formato, oltre che dal suo presidente e dal segretario da Stefano Raimondi, Tiziana Di Renzo, Guido Angelilli, Maurizio Bucci. Francesco Cerasoli, Susanna D’Antoni, Alessandro D’Ascanio ( anche Presidente della Comunità del Parco).

La suddetta delibera ha dato mandato al Direttore F.F. dell’Ente Luciano Di Martino per l’elaborazione di un programma che consenta il ripristino graduale della denominazione originaria “Parco Nazionale della Maiella”, con modalità e tempi adeguati, stante l’impossibilità oggettiva di procedere alla modifica immediata di tutto il materiale istituzionale sul quale è riportata tale denominazione (logo, materiali informativi, gadget, pubblicazioni, cartellonistica, carta intestata, timbri, domini web, caselle di posta elettronica etc.).

Anche la nostra redazione di Discovery Abruzzo Magazine riprendendo la delibera del Parco si sta adattando modificando dove è possibile la dicitura “Majella” con “Maiella”.