Venerdì la consegna a Nduccio del premio “Terra d’oro Cesare De Titta” al Civico 20 di Roccascalegna

Germano D’Aurelio in arte Nduccio

 

(DAM) Roccascalegna (Ch) – Germano D’Aurelio, in arte “NDUCCIO”, si è aggiudicato il premio alla cultura “Terra d’Oro Cesare De Titta” giunto ormai alla sua V edizione.  La consegna del riconoscimento avverrà presso il Civico 20 RistorArtGallery la sera di venerdì 28 dicembre 2018 (a partire dalle ore 19.00), in occasione dello spettacolo teatral-musicale a cura di Carmine Di Donato “I Sentieri del Cuore * Serata di Autore”, dedicata al poeta dialettale locale Gabriele Di Donato (1928 – 2005), in occasione del novantesimo anniversario dalla sua nascita.
Il premio “Terra d’Oro Cesare De Titta” è dedicato all’Abruzzo e al poeta abruzzese Cesare De Titta (Sant’Eusanio del Sangro 1862 – 1933), autore di componimenti in italiano, latino e vernacolo abruzzese, entrato nella storia della letteratura abruzzese grazie all’opera “Le Canzoni abruzzesi” o “Canzoniere” (pubblicata da Carabba nel 1919, nel 1923 e infine ripubblicata in edizione critica nel 1992), esempio più importante del vernacolare abruzzese sotto-forma di monumentale raccolta di elegie e sonetti in dialetto frentano, in particolare nell’idioma dell’antica Monteclum, cioè Sant’Eusanio del Sangro.
All’evento, inoltre, parteciperanno: Raffaella Di Donato che si occuperà della lettura dei testi, Carmine Di Donato che sarà la voce narrante, e la Pleady Note a 36°x10 che curerà le musiche.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Agenzia di Promozione Culturale di Lanciano della Regione Abruzzo.
Per info su cena e spettacolo, tel.: 333/2728071 (prenotazione obbligatoria).

Comunicato Stampa

Precedente Come lenire il malessere psicologico durante le festività natalizie Successivo Chieti: successo di pubblico per lo spettacolo benefico di Natale con la Rigacci al Teatro Marrucino