Crea sito

Velino, ritrovato il corpo della ragazza dispersa dal 25 gennaio

AVEZZANO – La Prefettura di L’Aquila ha annunciato che è stato ritrovato questa mattina sul Monte Velino, intorno alle 10.30, uno dei corpi dei quattro escursionisti di Avezzano dispersi il 25 gennaio scorso, travolti da una valanga nella Val Majellana.

Si tratterebbe del corpo della ragazza del gruppo, Valeria Mella (25 anni). Della salma si occuperà l’elicottero del 118 di Avezzano per essere portata all’obitorio dell’Ospedale del capoluogo marsicano per tutte le operazioni di rito.

da domenica 24 gennaio
Le “cime gemelle”, a sinistra il Monte Velino e a destra il Monte Cafornia

Dopo 27 giorni di ricerche, i soccorritori sono giunti a una svolta nelle operazioni di ricerca.

Continuano mai interrotte (se non nelle giornate di maltempo) le ricerche sul Monte Velino degli altri tre dispersi, a cui sta partecipando anche il nucleo specialistico delle unità cinofile dei Carabinieri arrivate ieri da Bologna.

Sul posto è arrivato anche il primo cittadino di Avezzano Giovanni Di Pangrazio.

Si continua a cercare sperando che la neve che si sta lentamente sciogliendo per l’innalzamento delle temperature, possa finalmente restituire i corpi degli escursionisti che purtroppo ha nascosto per troppo tempo.

Gli altri escursionisti ancora dispersi sono: Tonino Durante, 60 anni, GianMauro Frabotta, 33, e Gianmarco Degni, 26 anni.

Tratto da LaNotizia,net