Il Kiwi: stitichezza e digestione proteica (a cura della nutrizionista dot.ssa Sara Pierantozzi)

La Dott.ssa Sara Pierantozzi, Nutrizionista di Roseto

(DAM) Roseto (Te) – La stitichezza è uno dei problemi che mi si chiede di risolvere più frequentemente, un piano nutrizionale calibrato in calorie che aggiunga più acqua e fibre all’alimentazione di ogni giorno in genere rappresenta la strategia in grado di risolvere, da sola, la problematica intestinale.

Per i casi più ostinati consiglio spesso di inserire il kiwi a colazione, in particolare due kiwi al mattino abbinati ad uno yogurt magro o ad una colazione classica ricca di fibre.

Oltre ad essere alleato dell’intestino, il kiwi è ricco di Actinidina, una molecola fondamentale per aiutare i processi digestivi, in particolare aiuta a digerire la frazione proteica dei cibi. Al termine di un pasto proteico perciò diventa una scelta quasi obbligata.

Per info e contatti: http://www.dietistasarapierantozzi.com/contatti.html

https://www.facebook.com/pg/dietistapierantozzi/about/?ref=page_internal

Dott.ssa Sara Pierantozzi Dietista specializzata in Nutrizione Umana

 

Precedente Vincenzo De Simone sulla tecnica antica di lavorazione della ceramica castellana Successivo Intervista a Vittoria Mosca la "prodonauta" dei tartufi d'Abruzzo, titolare della "Rio Verde Tartufi" di Borrello