Chieti, La Lega FantaTEATE devolve alla ASL il montepremi per la lotta al Coronavirus

(DAM) Chieti – I Ragazzi della Lega FantaTEATE comunicano che: 

«In Italia ogni anno, milioni di fantallenatori sperano di vincere la propria lega.Data la situazione di emergenza a causa del Coronavirus per tutto il territorio nazionale, noi del gruppo FantaTEATE abbiamo deciso di devolvere tutte le quote in beneficenza all’Azienda Ospedaliera di Lanciano – Vasto – Chieti ( 800 euro n.d.r). È un ‘piccolo gesto’ per tutti, ma un ‘grande gesto’ per gli ospedali, e tutto il personale sanitarioInvitiamo chiunque stia giocando al Fantacalcio, ad aderire a questa iniziativa con i propri amici di lega, donando il montepremi ad una struttura ospedaliera a propria scelta”.


I ragazzi del FantaTEATE: Urbano Sulpizio, Andrea Marcantonio, Pierpaolo Savini, Stefano Grossi, Francesco Grossi, Leonardo Gialloreto, Dario Ciampoli, Gianmarco Tacconelli, Vincenzo Festa.

Precedente L'antico culto di Anna Perenna Successivo I rapporti umani durante la quarantena