Villa Celiera: evento “Aspettando San Martino” il 3, 4 e 5 novembre 2017

Festa di San Martino a Villa Celiera

(DAM) Villa Celiera (Pe) – Si svolgerà nel borgo di Villa Celiera, famoso per la preparazione e la cottura degli arrosticini fatti a mano e per la pasta alla molinara, nella zona vestina della Provincia di Pescara, alle pendici del lato sud – orientale del Gran Sasso, l’evento “Aspettando San Martino” il 3, 4 e 5 novembre 2017.

Come narra Alfredo Cattabiani nel libro “Santi d’Italia” (Rizzoli, Premio Estense 1993), San Martino è ufficialmente l’11 novembre, giorno in cui venne sepolta la salma del santo nel cimitero di Tours, divenendo meta di pellegrinaggi da parte dei fedeli che chiedevano a lui dei miracoli.

Ma, le festività in onore di San Martino iniziano dai primi di novembre, dopo la festa dei morti del primo del mese, perché coincidono con la fine delle celebrazioni del Capodanno dei Celti, il cosiddetto “Samuin” che cadeva proprio a inizio mese.

Il Capodanno dei Celti, venne incluso nel calendario della Chiesa Cattolica, trasformandosi nelle celebrazioni in onore di San Martino Vescovo di Tours, santo molto venerato soprattutto nelle Galie Cisalpina (Italia del Nord) e Transalpina (la Francia).

San Martino viene considerato anche il Santo “patrono” dei mariti cornuti, perché in questi giorni in passato si svolgevano le fiere degli animali con le corna come tori, mucche, montoni e vengono fatti particolari riti con i palchi dei cervi che rappresentano le corna del partner che vogliono essere scongiurate.

Il “Samuin” celtico si svolgeva banchettando con ogni ben di Dio, perciò la festività di San Martino era anche un augurio per la nuova annata agricola. San Martino portava doni o castighi ai bambini come la Befana.

Questa festività rappresenta in molte tradizioni nazional – popolari il preludio all’inizio di un nuovo ciclo naturale, agricolo e addirittura giuridico, poiché tutti i cambiamenti si facevano in quel momento, periodo in cui, ad esempio, in alcune società contadine si ammazza il maiale e/o si inaugura la bevuta del vino novello.

A tal proposito, a Villa Celiera il 3, 4 e 5 novembre a partire dalle 18.00 si svolgerà l’evento “Aspettando San Martino” fra canti, balli, mangiate e bevute, con il seguente programma: Venerdì 3 Novembre “La Tribù”, Sabato 3 Novembre “I Bicchierino e gli vurre vurre”; Domenica 5 “La Banda dei Briganti“.

La Redazione di Discovery Abruzzo Magazine

 

Precedente “La Notte Magica” di Lettomanoppello (Pe): duemila visitatori, consegnato il premio all'esposizione più bella Successivo Roccascalegna (Ch): spettacolo di Flamenco al Civico 20 col Duo Toca y Baila