“La Notte Magica” di Lettomanoppello (Pe): duemila visitatori, consegnato il premio all’esposizione più bella

Premiazione stend più originale “La Notte Magica” Lettomanoppello (Pe) con gli organizzatori Arianna Barbetta e Nadia Mancini, l’artista Eugenio Toppi e le due rappresentanti dell’associazione premiata ARTISANS FOR HOBBY, Aurelia Mantenuto e Manuela Giangiulli

(DAM) Lettomanoppello (Pe) – Mimi, prestigiatori, lanciatori di coltelli, acrobati, equilibristi, danzatrici del ventre, magie, spettacoli teatrali itineranti e di “guferia” moderna, musica, area zen, stand espositivi e gastronomici, fra streghe fate ed elfi con percorsi itineranti nelle caratteristiche vie del borgo della “Città della Pietra” alle pendici nord – orientali della Majella, hanno allietato la serata delle circa duemila presenze complessive dell’evento “LA NOTTE MAGICA” di Lettomanoppello, svoltasi la sera di sabato 28 Ottobre, dalle ore 19:00 fino a notte inoltrata, organizzato con la collaborazione delle varie associazioni del paese e col patrocinio del Comune.

Consegnato il premio per l’esposizione più originale, dagli organizzatori Arianna Barbetta e Nadia Mancini, all’Associazione Culturale ARTISANS FOR HOBBY di Castiglione a Casauria. Il premio è un manufatto lavorato in pietra paglierina della Maiella realizzato dall’artista locale Eugenio Toppi raffigurante la XVII carta dei Tarocchi “The Star” (La Stella).

Hanno contribuito ad animare l’evento l’associazione “Letto… a teatro”, la “Compagnia dei Diavoli Rossi”, l’associazione “Suhaila” di Alessandra Cardone, la “Banda Musicale di Lettomanoppello”, l’associazione naturalistica “Guferia”, il Csen regionale col referente del settore olistico Agostino Toppi, l’ associazione “Majella Wolves”, le “Giacche Verdi”, “Liberamente”, “Tartufai”, l’associazione “Athena”, “Donna…e”, il gruppo musicale “The Blitz Tris” , i Dj House/Techno Andrea Di Fazio e Anthony Di Biase, gli addetti alle foto e agli addobbi, i volontari e le attività commerciali di Lettomanoppello.

La Redazione di Discovery Abruzzo Magazine

Precedente Pescara: Emotif è il concetto di “Wine Restaurant” Successivo Villa Celiera: evento "Aspettando San Martino" il 3, 4 e 5 novembre 2017