Pescara: dal 4 giugno i seminari sull’autosvezzamento del bambino della dott.ssa Chiara Di Gianvittorio

(DAM) Pescara – Il primo contatto col cibo nel corso della vita avviene intorno ai 6 mesi, quando su indicazione del pediatra le madri realizzano le prime pappe. Ha inizio l’epoca dello svezzamento che porterà il bambino da un’ alimentazione lattea esclusiva all’introduzione graduale di alimenti semisolidi e solidi.

Questo svezzamento tradizionale si realizza ormai dai primi anni del ‘900 quando ad essere consumate erano semplici farine lattee e zuppa di malto. Ciò che invece accadeva prima di allora era la somministrazione di cibo casuale che purtroppo poteva comportare anche pericolose conseguenze per il bambino.

Ad oggi lo Svezzamento avviene quindi con maggiore consapevolezza e attenzione, i prodotti destinati a tal fine sono molteplici: omogeneizzati di frutta o carne, farine multicereale, pappa di riso, mais, tapioca. Secondo le Linee guida del Ministero della Salute l’ordine di introduzione non ha grande importanza e può variare in base alle preferenze del bambino.

Un approccio più moderno e naturale è invece rappresentato dall’ Autosvezzamento che permette al piccolo di sperimentare sapori, consistenze, colori e metodi di masticazione differenti. Il fine è quello di introdurre gli alimenti solidi attraverso il gioco e l’esperienza diretta col cibo, lasciando che sia poi lui a scegliere cosa e quando lo preferisce. Questo non vuol dire propinare a 6 mesi la lasagna o la parmigiana ma, posto che l’alimentazione dei genitori sia sana ed equilibrata, si può optare per far mangiare al bambino i nostri stessi cibi. Se ad esempio si cucina minestrone per tutta la famiglia potremmo proporlo anche a lui con l’accorgimento di frullarlo ed evitare il sale. Anche in questo caso comunque sarà il pediatra a fornire le linee guida sulle quali i genitori articoleranno le scelte alimentari per il figlio.

Per fare chiarezza, informare ed aiutare i genitori in un momento così delicato della crescita del bambino, a partire dal 4 Giugno si terranno Seminari sull’ Autosvezzamento, gli incontri saranno tenuti da un Nutrizionista e prevedono un numero di partecipanti limitato.

Il primo seminario si terrà presso “Lu Sdijune”, in Via Valignani 78/80 (zona stadio) a Pescara il 4 giugno alle ore 19.00. 

Necessaria Prenotazione posti limitati.

Per ulteriori informazioni potete consultare la pagina Facebook: Dott. Chiara Di Gianvittorio Nutrizionista o contattare il numero 327-5717671. Link dell’evento: https://www.facebook.com/events/1840066272966424/

Comunicato Stampa in Redazione della Dott.ssa Chiara Di Gianvittorio

Precedente Sulmona (AQ): la lezione di umanità di "Fonte d'Amore" Successivo Pescara: sabato 19 maggio al via il 6° Trofeo dell'Adriatico di Body Building

Lascia un commento

*