Pescara: percorso in Operatore “Qi Gong” con diploma nazionale CSEN

(DAM) Pescara – In Abruzzo c’é la possibilità di fare un corso organizzato dal Centro Yoga Soham per operatore “Qui Gong” a cura del Maestro Lorenzo Peruzzi (Naturopata, insegnante di Tai Chi Chuan stile Yang, Qigong, Reflessologia).”Qui Gong” vuol dire lavorare sull’energia. È una pratica costituita non solo su esercizi fisici. Il movimento armonioso di respiro e corpo, unitamente alla forza della mente, sono in grado di potenziare il Qi, energia vitale che ridona all’uomo una potente e fiorente vitalità in modo che egli possa prevenire eventuali problemi di salute.
Quest’arte in oriente viene praticata da milioni di persone, ed è sempre più diffusa in Occidente. Da oltre 4000 anni gli orientali praticano gli esercizi di “Qi Gong”, i quali esercizi si differenziano a seconda della provenienza del maestro.Chi decide di formarsi come operatore “Qi Gong” ha davanti a sé un percorso lungo di assimilazione della pratica, che negli anni dà una fluidità incredibile. Molte scuole di “Tai Chi Chuan” hanno un percorso parallelo in cui l’insegnante può formarsi come “Qi Gong” trainer con un monte ore definito. La pratica individuale e le scelte di vita, nonché lo stile di vita, di chi decide di intraprendere questo percorso contano moltissimo e non sono quantificabilI. Che l’insegnante veicoli un “Qi Gong” terapeutico, meditativo o marziale, occorrono anni di pratica (non a caso le scuole di formazione ne prevedono tre) e una buona conoscenza dei principi di medicina tradizionale cinese, per acquisire piena padronanza degli strumenti di cui si dispone.L’ operatore “Qi Gong” deve conoscere profondamente le sequenze dinamiche e le visualizzazioni in statistica. Egli sa come veicolare precetti importanti che riguardano: postura e rilassamento tendino/muscolare (sviluppo dell’aspetto Jing: essenza, materia, struttura corporea); respirazione (sviluppo dell’aspetto Qi: energia funzionale); meditazione (sviluppo dell’aspetto Shen: energia psichica ed emotiva). 

Gli operatori qualificati nel settore conoscono i principi di medicina tradizionale cinese, le tecniche meditative e le applicazioni marziali. Esistono istituti specifici per lo studio e il monitoraggio dei risultati relativi al “Qi Gong”, come anche (ma soprattutto all’estero) interessanti forme di ibridazione tra yoga e qi gong.

La scuola del Maestro Lorenzo Peruzzi si propone di trasmettere gli insegnamenti del Qi gong come vuole la più antica tradizione cinese, si affronteranno i programmi di lavoro, adottando, appieno la modalità didattica orientale. Daremo al futuro istruttore gli strumenti teorici, pratici, e filosofici del sistema, affinché egli possa a sua volta ritrasmetterli, come vuole la tradizione.

Il corso avrà la durata totale di 450 ore tra lezioni di pratica, teoria e tirocini formativi. Al termine del primo anno con 150 ore di formazione si otterrà il diploma nazionale CSEN come “istruttore di Qi gong” di primo livello.
Al termine del secondo anno sempre con 150 ore di formazione il diploma nazionale di Istruttore di “Qi Gong” di secondo livello.
Al termine del terzo anno sempre con 150 ore di formazione il diploma Nazionale CSEN Operatore di “Qi Gong”, conforme agli standard richiesti per l’iscrizione nel registro professionale degli operatori in discipline Bío naturali della regione Lombardia L.R. n.2/2005.
Si concluderà il triennio con la presentazione e la discussione di una tesi.

Curriculum del Maestro Lorenzo Peruzzi:

Lorenzo insegna e pratica Tai Chi e Reflessologia, più per passione che per lavoro. Ha iniziato a praticare Tai Chi giovanissimo e solo con il passare degli anni ha scoperto la vera essenza di questa disciplina così antica e così moderna. Si è diplomato in Naturopatia presso l’Istituto di Medicina Psicosomatica Riza; ha poi conseguito un Master in Reflessologia Plantare Integrata (e continua a frequentare corsi di aggiornamento con L. Dragonetti, uno dei massimi esponenti internazionali di reflessologia). Allievo del Maestro Chen Qian della Scuola Nazionale di Arti Marziali di Shangai, nella disciplina del Tai Chi e nel Qigong si è specializzato nello stile Yang, che adesso insegna come nella scuola madre in Cina (International Yang Familiy Tai Chi Chuan Association). Il corso è completo di dispense ed altro materiale didattico, le lezioni si terranno presso il centro Soham di Pescara.

Per info contattare: 3476496799  https://www.sohamcentroyoga.com

 

 

Precedente Roberta Cesarii, prima fra le abruzzesi alla finale nazionale di "Venere d'İtalia" Successivo Il Centro Clinico Caleidos di Teramo ci spiega come riconoscere e affrontare la demenza senile

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.