Venti milioni per la riqualificazione della località sciistica Passolanciano – Maielletta dal Masterplan

Gli impianti sciistici di Passolanciano

(DAM) Passolanciano – Maielletta – Sono stati firmati questa mattina a Pescara in sede regionale le concessioni per i finanziamenti (Masterplan Abruzzo – Patto per il ssud) per intervenire sulla valorizzazione turistica delle sedi sciistiche e sul valore socio-culturale-ambientale.

Sono sette i progetti mirati per il rilancio turistico della località sciistica e turistica di Passolanciano-Majeletta e finanziati dal Masterplan per l’Abruzzo con 20.200.000 euro di fondi, destinati alla valorizzazione turistica della località sciistica che attende da 25 anni una riqualificazione.

In particolare, le opere di rilancio della località sciistica Passolanciano-majelletta riguarderanno la realizzazione di impianti di risalita, interventi sul sistema fognario della zona, impianti di innevamento artificiale delle piste, da realizzare fino a 1700 mt di quota e altre opere varie.

Questi sono gli altri interventi di livello socio-culturale r ambientale nelle altre province: A Montesilvano il restauro della chiesa Madonna della carità di Ancarano, a Civitella del Tronto alcuni interventi sulla Fortezza, a Tagliacozzo restauro del Palazzo Ducale, a Scurcola Marsicana interventi sulla Rocca Orsini, a Scafa la realizzazione di un parco didattico nelle sorgenti sulfuree del Lavino, a Pescina il recupero della casa Natale di Ignazio Silone ed infine a Manoppello il recupero funzionale e religioso del Volto Santo di Manoppello.

Luigi Buracchio – Discovery Abruzzo Magazine

Precedente Lettomanoppello, taglio del nastro per il nuovo sportello antiviolenza Successivo Roccaraso: sull'Aremogna - Pizzalto si continuerà a sciare fino all'8 aprile con super offerte