Torino di Sangro (Ch): intervista a Luigi Vitale, imprenditore del settore turistico

Luigi Vitale di Torino di Sangro (Ch), imprenditore del settore turistico.

Chi è Luigi Vitale? Che genere di attività gestisce? “Ho 43 anni e una grande passione per l’Abruzzo. Gestisco un B&B a Torino di Sangro (Ch)”.

Che cosa c’è da vedere alle Morge e a Torino di Sangro? Il Lido Le Morge è si estende per circa un chilometro ed è una spiaggia attrezzata per tutte le esigenze, particolarmente adatta ai bambini visti i fondali molto bassi e a chi ama fare sport sulla spiaggia. Parlando ancora delle Morge, nella parte piu a nord, staccata dall’arenile del lido in un contesto totalmente diverso e decisamente piu naturale vi è la spiaggia naturista di Punta Le morge. Torino di Sangro infatti è stato il primo ed unico comune abruzzese ad istituire una spiaggia naturista, tra l’altro unica autorizzata alla pratica del naturismo, su tutta la costa adriatica Italiana. Torino di Sangro ospita un magnifico bosco litoraneo, “Lecceta litoranea di Torino di Sangro”, un posto davvero particolare, infatti ha le caratteristiche di un bosco montano ricco di animali, ma sul mare. Non tralasciando la memoria storica,Torino di Sangro ospita anche il cimitero di guerra inglese dove riposano i militari del Commonwealth, caduti nella battaglia del Sangro”.

Che cosa suggerisce ai nostri amministratori per migliorare il turismo in regione? Cosa suggerire ai nostri amministratori? Sicuramente piu visibilità e cercare di sfuttare quello che di buono abbiamo, dai prodotti tipici alle tradizioni popolari. e magari creare un assessorato ad hoc”.

La Redazione di Discovery Abruzzo Magazine

Precedente Vasto (Ch): intervista all'imprenditrice del settore della ristorazione a km0 Roberta Di Genni Successivo Corropoli (Te): il 14 Settembre il seminario informativo "Un diamante è per sempre: un investimento"