Torevecchia T. (Ch): stasera e domani spaghetti alla “trappitara” con cozze alla sagra dell’oleificio “Oleum Teatino”

(DAM) Torrevecchia Teatina (Ch) – Dicasi “trappitara” la signora che gestiva nell’Italia contadina i frantoi, appellativo che sopratuttto al centro – sud è usato ancora.

Quando si faceva l’olio nuovo, era uso e costume offrire ai lavoratori e ai contadini che portavano le olive al frantoio la cosiddetta “pasta alla trappitara”, condita con l’olio appena fatto.

Di questa ricetta esistono alcune varianti. A tal proposito, in questo fine settimana a Torrevecchia Teatina, presso l’Oleificio “OLEUM TEATINO” in Contrada Fondo Valle Alento, si sta svolgendo la “SAGRA DELLE COZZE” in cui viene offerta ai convenuti una variante di spaghetti alla “trappitara” con cozze, realizzata dalla padrona di casa Nicoletta Petrongolo.

Ingredienti: peperoni, aglio e olio, spezie varie a cura della trappettara.

La Redazione di Discovery Abruzzo Magazine

Cozze alla “trappitara”
Precedente Francavilla al Mare (Ch): stasera esposta al Ritrovo del Gusto la Corona di "Venere d'Italia" Successivo Alta moda a Roma: la collezione Rewind di Sabrina Persechino incanta il pubblico