Montesilvano: intervista alla cantante e conduttrice televisiva Simona Tarantelli

Simona Tarantelli (primo piano)

(DAM) Montesilvano – Per la rubrica “Abruzzo Music” e “Il Personaggio del Giorno”, oggi intervistiamo la cantante e conduttrice televisiva abruzzese, Simona Tarantelli che canta e si esibisce con l’orchestra “Le Notti Magiche” di Cepagatti.

Simona Tarantelli ha vissuto al Nord, ma, attualmente, vive a Montesilvano (Pe).

1) Chi è Simona Tarantelli?

Simona è una 35enne che oggi ha finalmente realizzato il sogno di una vita: vivere immersa nel mondo della musica e dello spettacolo. Sin da bambina sono sempre stata una persona un po’ “fuori dalle righe”…Ho sempre cercato di portare buonumore negli ambienti in cui mi trovavo, e lo facevo cantando, ballando, accompagnandomi con la chitarra e circondandomi di amici che, come me, amavano vivere attimi di svago dai malesseri della vita quotidiana! Voce solista del coro delle voci bianche nella parrocchia di appartenenza a soli 5 anni, scelgo negli anni a seguire, di continuare nella musica con diverse cover e tribute bands (girando anche tra diverse città italiane, soprattutto in Abruzzo, Emilia Romagna e Piemonte). Iniziai a scrivere canzoni alla tenera età di 13 anni, accompagnata sempre dalla mia fedelissima chitarra! Alcuni ritagli negli anni, sono stati dedicati al mondo della televisione come intervistatrice Televisiva e coconduttrice di alcuni programmi TV in onda anche su StreamTV (oggi SKY), e negli anni adolescenziali ho partecipato a diverse sfilate di moda. In breve, Simona Tarantelli è considerata dalla propria famiglia “un vulcano di iniziative con un’esplosione di energia terribilmente contagiosa!”

Simona Tarantelli alla chitarra

2) Come è nata la sua passione per la musica?

Sin da che ho memoria, la musica fa parte di me, di ciò che sono! Se mi togliete la musica, non sarei più me stessa!”

3) Qual’è il suo genere musicale preferito? Che genere di musica canti?

Amo principalmente la musica leggera, da ascolto, di quelle che ti fanno accapponare la pelle, che regalano emozioni…Ma adoro anche la musica pop/rock! Da 3 anni ho avuto modo di apprezzare e amare la musica da ballo…Quella che fino a pochi anni prima non consideravo nemmeno, per pura e semplice ignoranza! Ora…Proprio quest’ultimo genere musicale è in cima alla lista dei miei preferiti, perché oggi è stata completamente rivisitata e adattata al mercato del settore, che si è decisamente rinnovato! Sonorità e groove moderni, che anche chi non balla, può apprezzare!!!”.

Simona Tarantelli mentre canta

4) Ha avuto qualche riconoscimento o premio?

Nel 2001 ho vinto una delle tappe del “Festival della Melodia” e nel 2008 ho superato tutte le selezioni, arrivando alla Finalissima Nazionale del “Festival di Saint Vincent” in Val D’Aosta (presentato da Grazia Di Michele), dove si sono esibiti solo 35 artisti da tutta l’Italia”.

5) C’è qualche curiosità che vuole raccontarci sulla sua vita di artista?

Ho sempre pensato che noi, artisti musicali, siamo PORTATORI di FELICITÀ e BUONUMORE… Quello che mi sento di dire è che la Simona Tarantelli che vedete sul palco è la STESSA identica persona che si conosce nella vita di tutti i giorni!!! Paradossalmente, sul palco posso esprimere tutta me stessa! Cosa che, invece, nella vita privata devo contenere! Ecco chi sono!!! Amo la Vita e tutto ciò che di meraviglioso ha da offrirci! E la MUSICA… È una luce avvolgente che ti trascina e ti accarezza, riuscendo a farti sorridere anche quando vorresti piangere! Questa sono semplicemente io, nulla di più!”

Copyright Abruzzo Tourism

Precedente Torrevecchia Teatina: intervista a Nicola Talanga e Gioia Sprecacenere imprenditori del settore ricettizio Successivo Credenze popolari: quando un uomo pensa ossessivamente ad una donna, lei gli ha lanciato involontariamente il malocchio

Un commento su “Montesilvano: intervista alla cantante e conduttrice televisiva Simona Tarantelli

  1. dante.profeta@fastwebnet.it il said:

    Conosco Simona da pochi anni , è una Meravigliosa Donna molto attraente con una ” Voce indescrivibile” . Dante Profeta

I commenti sono chiusi.