Pescara: “Contaminazione ludica”, 12 artisti abruzzesi in mostra all’Aurum

Museo Aurum di Pescara (Wikipedia)

(DAM) Pescara – Si inaugura al Museo Aurum di Pescara una nuova mostra. A tal proposito, riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa:

Pescara, 21 ottobre 2017 – Inaugura lunedì 23 ottobre, alle ore 18, nella Sala Alambicchi dell’Aurum di Pescara, la mostra “Contaminazione ludica”, che vedrà in esposizione le opere pittoriche di 12 artisti abruzzesi.

Come recita il titolo della mostra, il filo rosso che lega le opere è da un lato la contaminazione, nel senso di addizione, fusione, commistione di esperienze, stili e scelte espressive; dall’altro l’aspetto ludico, perchè l’artista gioca con se stesso, con le conoscenze acquisite e con le proprie esperienze, trasferendole nell’opera, mentre l’osservatore ha la possibilità di interagire, con divertita leggerezza, con i lavori in esposizione.

I 12 artisti protagonisti della mostra, ideata e curata da Manuela Iannetti, sono Maria Cappola, Assunta De Magistris, Santina Di Berardino, Fulvia Di Giuseppe, Renata La Rosa, Emanuela Di Ilio, Eliana Giansante, Oana Grajdeanu, Mariella Manzo, Marisa Paolini, Severino Tracanna e Graziella Zoccolante.

Sarà possibile visitare l’esposizione fino a domenica 29 ottobre.

Comunicato Stampa “Contaminazione Ludica”

Precedente L’Associazione “TEATIS ARTIBUS” dopo Amsterdam esporrà al “Barbella” di Chieti dal 22 al 28 Ottobre Successivo Tocco da Casauria (Pe): compie 104 anni Stromei Giselda, pronipote del poeta "ciabattino" Domenico Stromei