Parola alla psicologa Alessandra Rosa: “vi spiego io come avere un rapporto di coppia sano”

La Psicologa e Psicoterapeuta Alessandra Rosa

(DAM) Pescara – Quante volte ci siamo posti questa domanda: “ cosa bisogna fare per mantenere un rapporto di coppia soddisfacente?” In realtà non esistono delle regole precise ma, possiamo adottare alcune strategie efficaci.

Prima di tutto non dobbiamo dare spazio alla monotonia, alla routine e soprattutto i partners devono imparare a non dare tutto per scontato! Un errore molto frequente nei rapporti di lunga durata.

La noia è la tomba dell’amore, quindi ogni partner dovrebbe impegnarsi per evitarla il più possibile.

Ecco alcune strategie importanti per mantenere un rapporto di coppia soddisfacente:

esprimere in modo chiaro i propri bisogni: bisogna essere consapevoli dei propri bisogni e imparare ad esprimerli al partner senza timore o imbarazzo;

evitare di idealizzare il partner: ovvero capire cosa il partner può dare realmente e consideralo per quello che è ,e non per quello che si vorrebbe che fosse;

imparare a dire di no: a volte questa semplice parola crea molte difficoltà, in quanto potrebbe portare anche alla rottura di una relazione se non viene detta al momento giusto. È importantissimo imparare a dire di no senza temere di perdere l’affetto dell’altro.

L’accondiscendenza in realtà danneggia la coppia, in quanto arriverà il momento in cui il partner accondiscendente non sarà in grado di sopportare la relazione e, quando inizierà a dire di no sarà troppo tardi dato che l’altro partner non riuscirà ad accettarlo. Inoltre in questo modo si rischia anche di diventare monotoni e piatti.

Pertanto, è necessario:

imparare a negoziare: ovvero riconoscere l’inevitabilità del conflitto, accettarlo e cercare di risolverlo, in quanto i conflitti non risolti favoriscono solamente un accumulo di tensione;

imparare ad ascoltare: pensiamo di saper ascoltare ma non sempre è così; spesso interrompiamo il partner per dire la nostra opinione o iniziamo a giudicarlo senza fare prima una giusta valutazione. L’ascolto attivo permette al partner di sfogarsi e di trovare la soluzione al problema;

imparare a gratificare: è importante gratificare e rinforzare il partner per i suoi comportamenti positivi;

l’umorismo: la capacità di ridere e scherzare, prendersi in giro o prendere simpaticamente in giro il partner è importante in un rapporto di coppia in quanto permette anche di sdrammatizzare alcune situazioni critiche insieme al partner;

imparare ad aiutare il partner nei momenti di difficoltà: è importante stare vicino al nostro partner in un momento difficile, abbracciarlo, dedicargli più tempo e più attenzioni ma soprattutto comprenderlo;

imparare ad avere fiducia nell’altro: un buon rapporto di coppia è fondato sicuramente sulla fiducia! Senza di essa è impossibile avere una vita di coppia soddisfacente. Alcune volte la mancanza di fiducia è dovuta ad insicurezza personale mentre altre volte potrebbe avere delle basi reali. Quando la mancanza di fiducia è dovuta all’insicurezza bisogna superarla e non essere possessivi , altrimenti in questo modo il partner tenderà a rompere la relazione;

avere una buona complicità sessuale: la sessualità è molto importante nella vita di coppia! I partner devono imparare a comunicare anche riguardo alle proprie fantasie sessuali evitando inutili imbarazzi. Spesso diamo per scontato che l’altro debba capire cosa piace a noi oppure che potrebbe offendersi di fronte ad una nostra proposta.

Una buona intesa sessuale va costruita con una buona comunicazione, senza dare spazio alle inibizioni.

Ora provate a fare questo esercizio: pensate al vostro rapporto di coppia attuale e individuate i punti deboli ed i punti di forza del vostro rapporto.

Per maggiori informazioni: tel.: 3401414526

Dott.ssa Alessandra Rosa, Psicologa e Psicoterapeuta

Precedente La psicologa Sabrina Camplone: "la psicoterapia è davvero efficace?" Successivo L'ipnologo Artabano Febo "vi aiuto io a risolvere definitivamente i Problemi di Sovrappeso con l'Ipnosi Terapia Vigile"