Ovindoli, abete morto trasformato in scultura a forma di orso marsicano

 

Si ringrazia "La Pinetina" per la foto
Si ringrazia “La Pinetina” per la foto

(DAM) – Ovindoli – Una scultura raffigurante un orso intagliato all’interno di un abete morto. Questa la geniale idea dei proprietari del residence – rstorante “La Pinetina” di Ovindoli.

L’abete, malato e pericolante, doveva essere abbattuto ma i ristoratori hanno ben pensato di farne realizzare una scultura da un’artista internazionale e così è stato.

Il totem si trova al centro del giardino de “La Pinetina”, struttura immersa nel verde a 250 metri dal centro cittadino della rinomata stazione sciistica di Ovindoli.

Dunque, un omaggio all’orso marsicano, eletto dalla Regione Abruzzo quale simbolo del nostro territorio.

L’artista internazionale ha realizzato la scultura servendosi di una semplice motosega. L’opera è alta 6 metri ed è sicuramente motivo di orgoglio per tutta la regione.

Anna Di Donato

Copyright Abruzzo Tourism

Si ringrazia "La Pinetina" per la foto
Si ringrazia “La Pinetina” per la foto
Precedente Il Castello di Pereto sui Monti Carseolani domina la Piana del Cavaliere e la Tiburtina Valeria Successivo "Teramo dall'Età Giolittiana al Fascismo (1901 - 1940)" di Luigi Ponziani