‘Novità’ sulla campagna elettorale dell’anno 65 avanti Cristo:

(DAM) Abruzzo – L’aspirazione alle cariche civili comporta due tipi d’attività; l’uno consiste nell’assicurarsi la benevolenza degli amici, l’altro nell’assicurarsi il favore popolare. Bisogna che la buona propensione degli amici sia originata da benemerenze, da sentimenti di stima, da antichità di rapporti, da affabilità ed amabilità di carattere. Ma il nome di amici, quando si è candidati, ha un valore più ampio che nel resto della vita. Infatti, chiunque mostri una qualche simpatia nei tuoi confronti, chiunque ti ossequi, o venga spesso a casa tua, deve essere posto nel novero degli amici; tuttavia è un grandissimo vantaggio l’esser cari e graditi a quanti ci sono amici per motivi più autentici di parentela, o di affinità, o di associazione, o di qualche altro legame.
Cicerone scriveva queste, ed altre raccomandazioni, al fratello che si candidava a console di Roma…
Sono passati più di 2000 anni, ma come cantano i Led Zeppelin, ‘The song remains the same’

Precedente "Essere psicoterapeute in un Centro antiviolenza" della Dott.ssa Sara Di Giovanni Successivo Mostra finale del Corso Fotografico "Fatto a Manual Work in Progress"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.