La teatina Camilla Ricciuti si aggiudica la corona di “Venere d’Italia Abruzzo 2018”. Seconda classificata la pescarese Federica Iezzi

Il nostro direttore Cristiano Vignali con le prime tre classificate alla finale regionale di “Venere d’Italia 2018” a Francavilla al Mare

(DAM) Francavilla al Mare (Ch) – Davanti a una buona cornice di pubblico si è tenuta la sera del 29 agosto 2018, la finalissima abruzzese del concorso di bellezza nazionale “Venere d’Italia”, svoltasi in Piazza Sirena a Francavilla al Mare.

Alla fine, con un “derby” Chieti – Pescara si è risolta la finalissima che ha assegnato la corona di “Venere d’Italia Abruzzo 2018”. A vincere la selezione abruzzese del concorso di bellezza, presentato da Francesco Catenacci, con la direzione artistica di Marjorie Maranca e quella tecnica di Ignazio Calò, è stata la “dea” teatina Camilla Ricciuti, studentessa di 18 anni che è prevalsa di un soffio sulla “dea” pescarese Federica Iezzi di 16 anni.

Le prime due classificate sono state premiate dalla Direttrice Artistica Marjorie Maranca e dall’Assessore del Comune di Francavilla al Mare, Williams Marinelli

Al terzo posto, a completare il podio delle “dee” di Venere d’Italia Abruzzo, un’altra teatina che aveva particolarmente impressionato la giuria nelle precedenti tappe per la sua bellezza, Roberta Cesarii (16 anni) che si è aggiudicata anche una fascia speciale come modella più votata dalle sue colleghe.

Al quarto posto si è classificata la ragazza di origini rumene, ma vastese di adozione, Andreea Matei (19 anni), già messasi in mostra in semifinale, seguita daFrancesca D’Alò di Manoppello (16 anni) che ha colpito positivamente la giuria per le sue eleganti movenze sul palco.

A seguire, fra le prime otto abruzzesi che accederanno alla finalissima nazionale di “Venere d’Italia” in Calabria: due aquilane che i giurati hanno apprezzato particolarmente, Isabella Federico (sesto posto) di San Pio delle Camere e Federica Micantonio (settimo posto), seguita dalla teatina Nicole Moschetta che si è aggiudicato l’ottavo e ultimo posto valido per la finalissima nazionale.

Le altre ragazze che hanno partecipato al concorso e sono state fasciate, classificandosi tutte al nono posto, senza guadagnare però l’accesso alla finale nazionale, sono: Aurora De Luca di Guardiagrele, Luisa Civitarese di Crecchio, Adriana Elena Mihai di Lanciano, Alexandra Sciotti sempre di Crecchio, Alexandra Concordia di Popoli e Sharon Fiore di Francavilla.

Gli organizzatori invitano ora tutti gli abruzzesi a seguire la finalissima nazionale e a fare il tifo per le otto splendide “dee” che rappresenteranno la nostra regione in Calabria. Uno speciale sugli aggiornamenti su “Venere d’Italia Abruzzo” andrà in onda su Tele Maia. 

Precedente Tra falsa amicizia e solitudine chi vincerà? Successivo "Voglia di.....maternità" (a cura della psicologa Alessandra Rosa)