Intervista al Campione del Mondo di Pizza Napoletana S.t.g., Giuliano Bucci, titolare de “La Fattoria” di Roccaraso

Giuliano Bucci, Campione del Mondo nel 2016

(DAM) Roccaraso (AQ)– Per lo speciale su Roccaraso e Rivisondoli, abbiamo intervistato il Campione del Mondo di Pizza Napoletana S.t.g., il roccolano Giuliano Bucci, titolare del Ristorante “La Fattoria”, dotata di certificato di autenticità A.V.P.N., per il rispetto dei canoni dell’Associazione “Verace Pizza Napoletana”, standards di qualità che vanno dall’impasto, passando per il condimento, arrivando alla cottura, utilizzando solo i migliori prodotti come le più pregiate farine italiane, i pomodori di San Marzano e la mozzarella di Bufala Campana, ottenendo una pizza “alla napoletana” lievitata al punto giusto, cotta al forno a legna, con un buon cornicione e morbida al punto giusto. La pizza de “La Fattoria” fa parte anche del marchio di garanzia del “senza glutine” “DS PIZZAPOINT”.

A tutt’oggi, Giuliano Bucci può essere considerato, un vero e proprio maestro dell’ “arte bianca”, con numerosi riconoscimenti e premi a livello nazionale e internazionale, tra cui il titolo di Campione del Mondo conquistato nel 2016.

Ma, vediamo cosa ha risposto alle nostre domande Giuliano Bucci:

L’impasto della pizza di Giuliano Bucci

Chi è Giuliano Bucci? Che genere di attività gestisce?

Sono un imprenditore che insieme alla famiglia gestIsce due attività a Roccaraso: la prima “La Fattoria”, ossia un ristorante – pizzeria e affittacamere, nata nel 1978 per opera di mio padre Enzo e mia madre Nicoletta; la seconda, “La Stamberga”, nata nel 2009. Fino al 1998 – ha continuato il Campione del Mondo dell’ “arte bianca” – “La Fattoria” era solo un ristorante e successivamente nella primavera di quell’anno sono stati svolti importanti lavori di ammodernamento del ristorante con la nascita della Pizzeria. Nel 2007 è stato completamente ristrutturata la parte superiore con la creazione di una nuova sala. Siamo un attività affiliata A. I. C. Associazione Italiana Celiachia. ”.

Ci parli brevemente del percorso che l’ha portata a laurearsi Campione del Mondo nel 2016….

Il titolo di Campione del Mondo 2016, l’ho ottenuto a Parma dove si svolge ogni anno il “Campionato Mondiale della Pizza”. Ho vinto nella categoria Pizza Napoletana S.t.g.. Sono stato anche “Campione Europeo” nel 2008 al torneo che si è svolto a Barcellona”.

La Pizza di Giuliano Bucci appena sfornata

Non le pare paradossale che sia un Abruzzese a vincere il titolo di Campione del Mondo 2016 di Pizza Napoletana?

Potrebbe sembrare un paradosso che un abruzzese vince nella categoria Pizza napoletana S.t.g.. Ma, per me no. Ho imparato quest’arte, grazie al mio Maestro Don Raffaele Manzi, Napoletano di nascita e trapiantato ad Ortona. Successivamente sono entrato quasi da subito nell’orbita dell A.V.P.N (Associazione Verace Pizza Napoletana ) e dal 2002 fino al 2008 ho partecipato al “Pizzafest” (eravamo l’unica pizzeria fuori sede ) che si svolgeva a Napoli presso la Mostra d’Oltremare (all’epoca il “Pizzafest” era tra le prime 10 manifestazioni a carattere nazionale). Ho partecipato sempre con l’A.V.N.P. ad una manifestazione nel 2007 a Kawasaki in Giappone, nel 2008 ad Atene e nel 2016 a Melbourne. Sono stato fiduciario fino al 2017 per la regione Abruzzo, Molise e Marche. Attualmente, sono docente presso la Scuola Italiana Pizzaioli con sede a Caorle (Venezia) dove mi è stato dato l’incarico per la gestione dei corsi sulla Pizza Napoletana S.t.g..

Ha qualche progetto in cantiere per il futuro?

Il mio traguardo è il prossimo mondiale a Parma che si svolgerà dal 9 al 11 Aprile, dove gareggerò nelle categorie Pizza Napoletana S.t,g, Pizza Classica, e Pizza senza Glutine”.

Per maggiori informazioni su Giuliano Bucci, si può consultare il sito de “La Fattoria”:  http://www.lafattoria-roccaraso.com/#

La Redazione di Discovery Abruzzo Magazine

Precedente Roccaraso: Alessandro Bucci ci parla della vita in una baita Successivo Auguri a “La Fattoria” di Roccaraso per i suoi 40 anni di attività