Intervista a Stefania Monaco del ristorante “La Portella” di Rivisondoli

Ristorante “La Portella” (Fonte Tripadvisor)

(DAM) Rivisondoli (AQ) – Per lo speciale su Roccaraso e Rivisondoli, abbiamo intervistato Stefania Monaco, titolare del Ristorante “La Portella” che oltre a parlarci di qualche curiosità sul suo locale, ci ha illustrato in breve cosa possono vedere i visitatori e i turisti a Rivisondoli.

Chi è Stefania Monaco? 

“Sono la titolare del ristorante “La Portella” di Rivisondoli”.

Ci parli del suo locale, come mai questo nome “La Portella”?

“Non molto lontano dal ristorante c’è il santuario della Madonna di Portella a cui mia madre è molto devota”.

Avete qualche specialità?

“Abbiamo diverse spazialità, come ad esempio la zuppa di lenticchie e castagne, primi e secondi al tartufo e un primo tipicamente rivisondolese che sono dei ravioli con ripieno di ricotta, zucchero, cannella e uvetta passa ,conditi con sugo di carme”.

Suggerisca ai nostri lettori qualche cosa da vedere a Rivisondoli…

“In primis, si deve assolutamente citare il Presepe Vivente che si tiene ogni anno il 5 gennaio a Rivisondoli e che è il più vecchio e famoso d’Italia. Ha anche un suo polo museale. Inoltre, nella stagione invernale, una importante attrattiva turistica sono sicuramente le piste da sci di Monte Pratello che sono sul territorio di Rivisondoli.Infine, non ancora molto conosciute,  le Terme Alte di Rivisondoli che hanno acqua solfurea, dispongono di cure termali e di una piccola spa”.

La Redazione di Discovery Abruzzo Magazine

Il Ristorante La Portella di Rivisondoli con la neve (Fonte Tripadvisor)
Precedente Il Presepe Vivente di Rivisondoli, il più famoso d'Italia Successivo L'eremo - santuario "Madonna della Portella" a Rivisondoli