Francavilla: dal 16 al 25 febbraio Carnevale d’Abruzzo

(DAM) Francavilla al Mare – Dal 16 al 25 febbraio si svolge a Francavilla al Mare la 65esima edizione del Carnevale d’Abruzzo, ideato nel 1948, inizialmente a cura del complesso “Zazzà in cerca di Zuzzù”.

Negli anni Cinquanta del secolo scorso si consolidò un vero e proprio comitato che dall’epoca, grazie all’ausilio del Comune organizza la manifestazione, dove sfilano pittoreschi carri realizzati su modelli di argilla in cartapesta e vetroresina. Apre la sfilata dei carri che quest’anno si svolge martedí 25 febbraio, Patanello, maschera tipica del Carnevale di Francavilla,soprannominato Re “Patanello”.

La maschera di Patanello sarebbe ispirata a un ciabattino realmente esistito a cavallo fra Ottocento e Novecento, un “guascone”che amava fare baldoria nelle osterie e fare scherzi goliardici con gli amici.

Alla kermesse sono collegate anche una lunga serie di manifestazioni collaterali come concerti, presentazioni di libri, spettacoli teatrali e di cabaret. Il tutto ė ispirato dal proposito di tramandare ai posteri questa tradizione culturale.


Vojtila Lara – Discovery Abruzzo Magazine

Precedente Schiavi d'Abruzzo festeggia il Carnevale con i "Mazzaroun" Successivo Il "Carnevale Morto" di Montorio al Vomano (Te)