Facciamo la conoscenza di Tosca Di Girolamo la “dea” teatina del Ballo Caraibico

Tosca Di Girolamo

(DAM) Chieti – Abbiamo intervistato la titolare della scuola di ballo caraibico “Siler Dance” di Chieti Scalo, la giovane e affascinante Tosca Di Girolamo che con le sue esibizioni di balli caraibici delizia gli appassionati in tutto Abruzzo e anche fuori regione.

Ci ha accolti cordialmente nel suo locale di Via Lanciano a Chieti Scalo, zona stazione, nei pressi di Piazza Carafa (comunemente detta “Il Quadrato”), dove ci sono centinaia di fotografie appese al muro con le varie esibizioni del suo staff. Numerose esibizioni nonostante la sua giovanissima età che gli permettono di avere già una esperienza invidiabile nel settore.

Abbiamo colto l’occasione per fare un po’ la sua conoscenza e per porle alcune domande:

Tosca Di Girolamo

Ci parli brevemente di lei…. “Sono Tosca Di Girolamo, sono nata nel 1993, e sono una ballerina e insegnante di danza caraibica presso la scuola di ballo “Siler Dance”, fondata 11 anni fa dai miei genitori, anche loro ballerini, insegnanti e giudici federali della danza sportiva (che riguarda tutti i balli di coppia, come il liscio, lo standard, i latini e i caraibici).

Ci parli un po’ di più della sua attività che è la sua passione e la sua professione: il ballo…. “Ballo dall’età di 4 anni con una formazione di danza classica, moderna e ginnastica ritmica”.

Una attività che presumiamo le ha portato notevoli riconoscimenti e soddisfazioni… “Sono stata due volte campionessa italiana per le danze caraibiche. La più giovane insegnante dAbruzzo”.

Lei è ancora molto giovane, con con tutta la vita davanti, che progetti ha per il futuro? “Vorrei avere un gruppo di ballerini appassionati ed instancabili che mi seguano e si esibiscano nei vari congressi salseri a cui partecipo in giro per l’Italia, con i miei collaborattori Stefano Birindelli (già finalista “Tu si que Vales” col gruppo caraibico “Full Project”) e Gianluca Calabrese che è il mio ballerino.

La Redazione di Discovery Abruzzo Magazine

Tosca Di Girolamo
Precedente “Giornata della Memoria”: in Abruzzo c’erano 16 campi di concentramento Successivo Lettomanoppello (Pe): domenica 4 febbraio (h 17.30), lo spettacolo teatrale “La Perpetua” sulla Shoa per la commemorazione della “Giornata della Memoria”