Entro l’estate 2017 l’apertura del cantiere per il completamento della Fondovalle Sangro

(DAM) – Val di Sangro – Il completamento della “Fondovalle Sangro” sembra prossimo venturo. Entro l’estate del 2017, infatti, ci dovrebbe essere l’apertura del cantiere per il completamento della SS 652 “Fondovalle Sangro”, un’opera che la Giunta Regionale d’Abruzzo considera “strategica e prioritaria”, anche a seguito dell’esplicita richiesta fatta

Il Governatore Luciano D'Alfonso e il Ministro Graziano Delrio
Il Governatore Luciano D’Alfonso e il Ministro Graziano Delrio

dall’ad della FCA Sergio Marchionne, quando venne in Val di Sangro presso lo stabilimento Fiat SEVEL di Atessa (Ch) , di potenziare le infrastrutture: quelle stradali (la Fondovalle Sangro con 190 milioni); quelle telematiche (la banda larga finanziata con 150 milioni); quelle energetiche ( una maggiore tenuta delle reti elettriche).

L’opera verrebbe realizzata in virtù della sinergia fra il Governo nazionale e quello regionale, soprattutto per assecondare le richieste non solo della SEVEL ma anche di tutte le importanti aziende che hanno sede in Provincia di Chieti, in Val di Sangro, in uno dei più importanti poli industriali del Centro – Sud Italia.

Le aziende otterranno un migliore e veloce collegamento con i Porti del Tirreno, in primis con Civitavecchia. Della nuova infrastruttura stradale si avvantaggeranno anche gli abitanti dei Comuni montani dell’Alto Sangro e i turisti che visiteranno la zona. Il tratto che verrà costruito è quello tra Gamberale e Civitaluparella.

La Fondovalle Sangro è stato un argomento centrale della visita in Abruzzo del Ministro ai Trasporti e alle Infrastrutture Graziano Delrio, voluta dal Governatore Luciano D’Alfonso.

A tal proposito, il Ministro Delrio ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Puntiamo moltissimo sul completamento della Fondovalle Sangro e per perfezionare l’iter abbiamo stanziato ulteriori 70 milioni inseriti nel Masterplan”.

Il completamento di questa importante arteria stradale è fondamentale per il decollo dell’economia abruzzese nei prossimi anni, di pari passo col potenziamento delle ferrovie e col salvataggio dell’aeroporto.

Copyright – Abruzzo Tourism

Precedente La leggendaria origine del Gran Sasso e della Majella Successivo Fra Tommaso, Beato vox populi, biografo di S.Francesco d'Assisi, conteso tra Celano e Tagliacozzo.