CHIETI: PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA IN ABRUZZO DEL TRAILER UFFICIALE DEL FILM “LE BRIGANTESSE” IL 27 DICEMBRE DALLE 17 ALLE 19

lebrigantessefilmlocandinaSi terrà presso il Palazzo Lepri di Chieti dalle ore 17.00 alle 19.00 del 27 dicembre 2016, la presentazione in anteprima in Abruzzo del Trailer Ufficiale del film “LE BRIGANTESSE”.

Il film, tratto da una idea della duosiciliana Gabriella Rapposelli, prodotto dall’Ariatica Productions Arts con Regia di Bruno Tarallo e musiche originali di Antonello Guetta, viene presentato per la prima volta proprio nella cornice ottocentesca di Palazzo Lepri, dove sono state girate alcune scene. L’antico palazzo teatino, infatti, ha funto nel film da comando delle truppe piemontesi.

Nella sala saranno presenti ( anche a disposizione dei giornalisti) alcuni componenti del cast e lo staff tecnico per le interviste.

LA TRAMA

La storia del risorgimento ha bollato per anni le brigantesse come “drude”, puttane, assassine, ma invece erano madri, mogli amanti di briganti, eroine passionali… a volte crudeli ma… fiere di combattere per la propria terra e l’indipendenza del sud.

La nostra storia si svolge nel periodo del Marzo 1861, in Abruzzo, quando Civitella del Tronto era l’ ultimo baluardo Borbonico ; Garibaldi avanzava lasciando scie di sangue al suo passaggio e centinaia di migliaia di meridionali venivano sterminati dalle truppe sabaude Cinquantacinque donne patriote, spogliate dei loro cari e di tutti i loro averi dall’esercito piemontese, erano alla macchia per affiancare l’ultima resistenza borbonica… la storia però le chiamò …BRIGANTESSE!

Garibaldi da Marsala avanzava decisamente verso la capitale del regno, e dopo la capitolazione di Gaeta il 13 febbraio e la caduta di Messina il 12 marzo, il 20 marzo del 1861 si giunse all’epilogo per l’inesorabile incalzare degli eventi.

Scese così il sipario sulla storia militare del regno borbonico.

Il Brigantaggio femminile fu la prima forte ribellione allo stato di soggezione delle donne meridionali dette ”napolitane” ed aderì al movimento politico/sociale di reazione alla condizione di violenza ed oppressione perpetrata contro le popolazioni meridionali.

QUI DI SEGUITO I MEMBRI DELLO STAFF TECNICO E DEL CAST DEL FILM

Bruno Tarallo (regista), Salvatore Marino (Aiuto Regista), Valeria Rasetti (Assistente alla Regia), Francesca Natale (Assistente di scena), Carmela Iezzi (Assistente Armeria), Cristiano Vignali (Assistente logistica e comunicazione), Concetta Fierro (Maestra di Ballo), Emilio D’Innocente/ Loris Speziale (Team Cameraman/Fotography), Zeila Zanfrisco Leila Tamborriello (Doppiaggio), Mariano Fasciani e Luca Boschi (Fotografi); inoltre il Regista Bruno Tarallo si è occupato anche del Casting, degli effetti speciali, delle riprese aeree con droni, della postproduzione e del montaggio.

Infine, ecco le comparse del film in ordine alfabetico:

Anastasia Prisacaru ,Angelo Del Romano , Anna D’ Alfonso , Anna Michini , Antonio Pavone , Aurora Ciampa, Azzurra Esposito , Bruno Tarallo, Carlo Charlie De Virgiliis , Carmela Carpineta Sebastiano Iezzi, Chiara Brussa Claudia De Nardis , Claudia de Nardis , Claudia Giuliani, Claudia Taini , Concetta Fierro, Cristiano Vignali, Danilo Capuzza , Fabrizio D’ Innocente, Federico Mosca, Francesca Giordano, Francesca Natale, Gabriella A Rapposelli , Gianluca Buccella , Giuseppe Pomponio, Giusy Trischitta, Griselda Petrongolo. Iri Koki. Ivy Brand, Lino Piscella. Luigi Buracchio, Luisa Angela Civitarese, Macha Amy D’Andrea, Meri Leone, Natasha Putilina, Patrizia D’ Andrea . Ramona Cora Criss , Rita Lumiera. Rosamaria Binni, Sharon De Federicis , Simona Berardocco, Simona Staffieri, Stefano Toscano, Svitlana Polyakova, Tiziana Radocchia, Valeria Rasetti, Veronica Fantozzi, Veronica Monti.

Precedente Antonio Carapezza dall'Etna scommette su L'Aquila Successivo L'ARROSTICINO: IL PIATTO ABRUZZESE PIU' APPREZZATO IN ITALIA